CASTEL THUN

e dintorni

Thun restyling

A sei anni dall'apertura Castel Thun si rifà il look

Castel Thun avrà presto un nuovo allestimento museale, con un percorso rivisitato per una migliore visione e comprensione del suo ricco patrimonio culturale durante la visita. Il «restyling» è in corso e arriva a quasi sei anni di distanza dall'apertura al pubblico del castello (17 aprile 2010), acquisito dalla Provincia nel 1992 e restaurato, e dopo che decine di migliaia di visitatori hanno attraversato le sue sale fra arredi originali e opere d'arte, lasciando talvolta anche dei suggerimenti migliorativi.

Le novità interesseranno l'arredo, che sarà rivisto e reso «leggibile» in maniera più precisa grazie a didascalie e serigrafie nuove, e il percorso di visita che si segue passando di sala in sala: il nuovo allestimento dovrebbe essere pronto nella tarda primavera, come informa il Buonconsiglio in una breve nota, spiegando anche che, sempre a Castel Thun, proseguono i lavori di restauro del Cantinone, dove verrà esposta nel 2017 la collezione di carrozze e slitte.
Il restauro del «Cantinone», il locale sotto il Loggiato dei cannoni che insiste sulla seconda cinta muraria del castello, è finalizzato ad un utilizzo duplice. Il vasto ambiente, una volta restaurato, potrà essere usato in parte come sala espositiva della collezione di carrozze e slitte (già restaurate) e in parte come sala pluriuso per incontri e attività complementari.....

.... continua a leggere su L'Adige.it >>>

itenfrdeptrues

Mailing List

Per ricevere informazioni, novità e curiosità.

Archivio Thun

Cerca nell'archivio THUN


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.