Castel Thun

e dintorni

Percorsi

Le mete consigliate per alcune facili escursioni nei pressi di Castel Thun sono molte. La conformazione del territorio non permette passeggiate completamente pianeggianti a cominciare dalla visita all'antico Castel S. Pietro passando vicino alla Val Ciucina, un Canyon non attrezzato con spettacolari rocce erose dall'acqua. Consigliata anche una visita alla Tor di Visione seguendo i tracciati segnati dai Percorsi D'anaunia. Nella zona di Malachino e dei Sassi di Corni si possono anche incontrare esemplari di fauna selvatica essendo la zona poco frequentata.

Dintorni di Castel Thun


Percorsi d'Anaunia

Di Castello in Castello era il titolo di un Progetto presentato nel 1994 ai seguenti organi: Al Sindaco Comune di Ton; Al Servizio Ripristino e Valorizzazione Ambientale Trento; Ai Presidenti Asuc Fraz. Masi, Vigo, Toss; Al Presidente Pro Loco Ton; Al Presidente Coop: Iniziativa eCultura - Nosino; A tutti gli organi di stampa;

Per anni nessuno ha voluto prendere in mano tale progetto fino a quando la provincia ha elaborato un suo progetto, redatto da Edy Pozzatti (architetto) e Claudio Maurina (dottore forestale), coordinato dallo studio Paolo Pozzatti di Cles, che ha coinvolto cinque comuni: Ton, Vervò, Sfruz, Smarano e Tres. È stato finanziato nell'ambito del Docup con circa 750 mila euro (l'85% del costo stimato in 888.363 euro) e realizzato nel 2005-2006. Denominato Percorsi d'anaunia, il percorso ricalca il vecchio progetto "di Castello in Castello" ma ne ha stravolto le finalità, limitandosi ad un lavoro di disboscamento e posa di segnaletica ferro-cemento, poco chiara e che da adito a disorientamento, senza un reale ripristino delle aree e del loro accesso.


Share