Castel Thun

e dintorni

Malachino

La montagna che sovrasta Castel Thun viene chiamata "Malachino". Il bosco inizia a est del castello fino alla cima d'Arza a quota 1667 m. Per accedervi vi è una strada forestale che parte da Castel Thun, prosegue per il "Plan dale Cianal" passa poi per il caratteristico "Sasso Bianco" (punto panoramico su Castel Thun e sulla Valle di Non)fino ad un bivio: proseguendo diritti si attraversa tutto il bosco di competenza del comune di Ton per arrivare nel comune di Vervò e all'omonima malga; curvando a destra si giunge ad una radura dove sorge una vecchia baita dei cacciatori di Toss, proseguendo si giunge ripidamente alla baita dei cacciatori alta recentemente ricostruita. Dalla baita si prosegue seguendo il sentiero 510 fino al valico di Prà d'Arza. Il tempo di percorrenza per arrivare al valico partendo da Castel Thun è di circa 3 ore. Vedere la sezione Montagna con i dettagli sul sentiero 510 e gli altri sentieri.

Malachino

Malachino e Roccapiana visti da Vervò

Baita Toss

Baita Asuc Toss (m. 970)


Baita cacciatori di Toss

Baita dei cacciatori (m. 1430)


Share