Castel Thun

e dintorni

Camminata al chiaro di luna

In occasione della festa della donna, 

la Commissione Cultura e Pari opportunità in collaborazione con la Sezione SAT e i Vigili del Fuoco Volontari di Ton Organizzano

sabato 7 marzo

CAMMINATA AL CHIARO DI LUNA
Ritrovo a Vigo di Ton.
Partenza dal Municipio ore 20.30
Percorso intorno a Castel Thun adatto a tutti anche ai bambini.

Si consiglia di portare una torcia elettrica
Al ritorno presso la caserma dei vigili del fuoco sarà offerto del tè caldo.

Per registrarsi all'evento >>>

 

 

Allegati:
Scarica questo file (locandina 8 marzo.pdf)Locandina dell\'evento[ ]214 kB

La seduzione del classicismo

 

Nella torre di Castel Thun rivive il classicismo di Craffonara

Si inaugura la mostra: 

«La seduzione del classicismo. Giuseppe Craffonara nelle collezioni del Castello del Buonconsiglio»

Un bozzetto di G. Craffonara

Inaugurazione: venerdì 18 luglio alle ore 18 nella torre della biblioteca di Castel Thun, a Vigo di Ton. Sarà visitabile fino al 9 novembre. ....

Leggi l'articolo sul sito del "Trentino">>>

 

 

Video su Castel Thun

Bellissimo video su Castel Thun pubblicato sul sito "Dolomiti TV"

La puntata n. 4 dedicata ai Castelli del Trentino.

Guarda il video >>>

dicastelincastello

Un'estate di spettacoli nei castelli trentini tra arte, musica e teatro
«DICASTELINCASTELLO»

Prende spunto dal tema della mostra «Dosso Dossi – Rinascimenti eccentrici al Castello del Buonconsiglio» il programma della rassegna «dicastelincastello» che accompagnerà l'evento espositivo con oltre quaranta serate, poste in calendario da luglio a settembre in sette manieri del Trentino. Spettacoli curiosi e intriganti, come lo fu la pittura dell'artista lombardo che per circa due anni – tra il 1531 e il 1532 – fu invitato da Bernardo Clesio a decorare le sale del Magno Palazzo. Alla pittura di Dosso, caratterizzata da un peculiare gusto verso l'insolito, il bizzarro e l'umoristico e spesso incline all'evocazione fantastica, si è ispirata la scelta degli eventi programmati dal Centro Servizi Culturali S. Chiara e dal Castello del Buonconsiglio, che hanno trovato quest'anno anche la collaborazione, per alcuni di essi, del Coordinamento Teatrale Trentino. Il calendario, che comprende concerti, spettacoli e animazioni a partire dal 5 luglio e fino al 9 settembre, è stato illustrato oggi a Trento nel corso di una conferenza stampa dal direttore del CSC, Francesco Nardelli. La proposta di spettacolo della "Rete Castelli del Trentino", che attualmente comprende ventisei siti sparsi sull'intero territorio provinciale, si completa inoltre con una serie di appuntamenti organizzati, in collaborazione con la Provincia, dagli Enti territoriali...... dall'Ufficio Stampa della PAT

Leggi il comunicato >>>

 

 

Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta, i castelli del Trentino scenario della fiction

Sei splendidi castelli del Trentino fanno da scenario all'ultima versione di Romeo e Giulietta, una delle tragedie più famose e rappresentate di William Shakespeare, quella dell’odio tra Capuleti e Montecchi, che divide i due giovani sino al tragico finale.
La mini serie televisiva verrà trasmessa il 3 e 5 dicembre in prima serata su Canale 5
I protagonisti della fiction, Alessandra Mastronardi  e Martin Rivas, si muovono tra le scenografiche stanze dei castelli che con le loro mura merlate dominano le vallate del Trentino. 
Il progetto di grande respiro internazionale verrà trasmesso anche in Germania, Spagna e Francia.

leggi tutto su Trentino>>>

Marzatico lascia

Il Buonconsiglio dà l’addio al suo «archeo-manager»

Dal primo giugno Franco Marzatico lascia la direzione del Castello Dai wurstel agli egizi, per lui sempre una gestione appesa tra il serio e il popolare

 

TRENTO. Restare di sasso. La definizione – dizionario docet – è più o meno questa: “Rimanere sbalorditi, allibiti, come paralizzati per sorpresa, stupore e simili. Anche rimanere volutamente immobili per qualche ragione”. Ma se la definizione si applica a Franco Marzatico, direttore in uscita dopo lunghissima missione alla guida del Castello di Trento che è l’icona dell’intero Trentino – tocca di contraddire , o meglio revisionare, Wikipedia e consimili.

Di fronte all’archeomanager, (archeologo e manager della cultura castellana), si resta sì “di sasso” – e dunque sbalorditi - per quanto e per come il soggetto ti sappia travolge con l’entusiasmo per la “sua materia” di studio e di lavoro. Ma nel contempo – e qui si torna ai sassi – si deve prendere atto di una filosofia, (anche l’archeofilosofia), che è quanto di più dinamico si possa immaginare e si debba, piacevolmente, scoprire..... 

... leggi l'intero articolu sul Trentino >>>

Mailing List

Per ricevere informazioni, novità e curiosità.

Archivio Thun

Cerca nell'archivio THUN