Castel Thun

e dintorni

Cognomi di famiglia

Le famiglie e i cognomi della Pieve di Ton

SABATO 13 FEBBRAIO ORE 20:30 PRESSO IL TEATRO A VIGO DI TON 

famiglie

Il castello a pezzi

Sul sito JIDIGI è possiblile rimettere assieme Castel Thun. 

Jidigi è la risorsa online di riferimento per gli amanti dei puzzle, una passione creativa ed intelligente che accomuna grandi e piccini. Eccone 2 versioni: una facile e una più difficile

puzzle.PNG        puzzle1.PNG

 

Chi vuol essere lieto sia

CASTEL THUN - Sabato 8 agosto - ore 21:00

Cibo e vino sono stati i temi che hanno ispirato, nei secoli, centinaia di brani musicali. Musica di intrattenimento per grandi bevute, ma anche inno alla gioia del banchetto.
Durante la cena si alternavano le prelibatezze culinarie con musiche, canti e balli tesi a celebrare il piacere e le virtù del
cibo e del vino. Nei concerti, la componente musicale sarà arricchita dalla proposta di sonetti e rime sul cibo, sul vino e sulla festa.

Leggi tutto il programma nella brochure di castello in castello 2015 >>>

I libri nella torre

Venerdì, 13 Novembre 2015  - Castello del Buonconsiglio · Trento

"I libri nella torre. La Biblioteca di Castel Thun, una collezione nobiliare tra XV e XX secolo"

Torre della biblioteca

Presentazione del volume I libri nella torre. La Biblioteca di Castel Thun, una collezione nobiliare tra XV e XX secolo, di Giancarlo Petrella, ed. Leo S. Olschki Editore, 2015.

Intervengono con l'autore: Armando Tomasi (Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento) e Gian Maria Varanini (Università di Verona)

Ingresso gratuito

 

C'era una volta Thun

Sabato 11 e domenica 12 luglio

sarà possibile assistere a Castel Thun alla rievocazione teatrale in costume d'epoca di due distinti avvenimenti storici animati dall'Associazione Co.Ri.S.T. - Associazione Coordinamento Rievocatori Storici Trentini.

Un'associazione di gruppi, appassionati di rievocazione storica provenienti da tutto il Trentino, il cui obiettivo è quello di far rivivere la storia di palazzi, castelli e corti del nostro territorio meta da sempre di turisti italiani e stranieri. L'associazione è stata fondata nel 2013 dalla promotrice e presidente Margherita Valentini che organizzò importanti manifestazioni quali "La rete dei castelli", i vari raduni CoRiST svolti a Castelfondo nel 2013 e a Storo - Baitoni nel 2014, il corteo storico delle Feste Vigiliane e cosa più importante riuscì a creare una rete di conoscenze tra i vari gruppi, consentendo di diventare in poco tempo una grande famiglia.

A settembre 2014 Co.Ri.S.T è passata sotto la direzione di Giovanni Moneghini con l'intento di proseguire quanto fatto e nel contempo portare la propria esperienza per promuovere e divulgare meglio l'enorme potenzialità di questa Associazione Trentina.

Leggi tutto >>>

Nozze civili

Nozze civili nella cappella sconsacrata di Castel Thun

Nel Consiglio comunale di Ton del 19 novembre fra gli altri punti all'ordine del giorno, è stato presentato il rinnovo della convenzione tra il Comune di Ton e la Provincia per il prossimo triennio. Un accordo che riguarda la concessione delle sale di rappresentanza, presso Castel Thun, per la celebrazione di matrimoni civili. «Nella nuova convenzione – afferma il sindaco – è stata inserita anche la cappella sconsacrata, che può quindi ospitare la celebrazione dei matrimoni civili».

Il bosco di Castel Thun

Presentato al MUSE il volume curato dal Servizio Foreste e Fauna
L'ANIMA DEL TRENTINO IN 31 BOSCHI

bosco2

Ci sono le foreste della Magnifica Comunità di Fiemme, la foresta dei violini di Paneveggio ma anche il "vecchio e nuovo bosco della Fiamena", la faggeta della Busa del formai, la foresta vergine del Ludrin, il lariceto di Clef e Maresse, le mughete del Pasubio e tanti altri boschi ancora. Sì perché in Trentino, terra coperta per il 60 per cento della sua superficie da foreste, parlare henericamente di bosco è fuorviante, mentre al contrario il contesto forestale provinciale è costituito da molti boschi diversi, ognuno con la sua identità, con una sua "personalità". Un pregevole e affascinante volume del Servizio Foreste e fauna della Provincia autonoma di Trento, presentato ieri pomeriggio al MUSE, ne ha "catalogati" una trentina, valorizzando la ricchissima biodiversità forestale ma, soprattutto, offrendo un'occasione per tutti coloro che provano interesse per un territorio così unico come quello delle Alpi, di approfondire la conoscenza del prezioso contesto ambientale che ci circonda. "Il bosco è visto come caos quando si avvicina alle case mangiandosi territorio - il commento dell'assessore alle foreste Michele Dallapiccola - come luogo di serenità e di pace ma anche di paure, luogo abitato da animali nei confronti dei quali dobbiamo avere un atteggiamento sereno ma al contempo serio. Una risorsa economica e una bellissima realtà che deve continuare ad essere mantenuta affinché sia goduta da residenti e turisti"....

Leggi tutto sul sito dell'ufficio stampa della PAT >>>

bosco

bosco1

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Mailing List

Per ricevere informazioni, novità e curiosità.

Archivio Thun

Cerca nell'archivio THUN


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.