CASTEL THUN

e dintorni

Oltre 280.000 visitatori

CASTELLI: OLTRE 280 MILA VISITATORI PER BUONCONSIGLIO, THUN, BESENO E STENICO

Il Castello del Buonconsiglio di Trento monumenti e collezioni provinciali archivia positivamente il 2011 sfiorando, in un anno particolarmente difficile per l’economia del Paese,  i trecentomila visitatori. Il Buonconsiglio assieme alle sedi periferiche di Castel Thun, Castel Beseno e il Castello di  Stenico ha registrato un totale di 282.717 visitatori, quindi il 13% in meno rispetto al 2010,  anno del boom di presenze a Castel Thun quando le visite superarono quota 149mila. Il Buonconsiglio ha praticamente mantenuto con 120.427 presenze i numeri dell’anno passato, segno positivo invece per Beseno e Stenico, rispettivamente  34.354 ( + 13% rispetto al 2010) e 18.189 ( + 9% rispetto al 2010).  Nonostante il segno negativo, ampiamente previsto dopo l’euforia del primo anno ( - 26% rispetto al 2010 )  Castel Thun,  ha comunque mantenuto numeri da top ten dei castelli italiani con ben 109.747 presenze.

......

Leggi tutto sul sito dell'Uff. Stampa della PAT >>>


Rete di castelli

UNA RETE PROVINCIALE DEI CASTELLI PER FARNE ATTRAZIONE CULTURALE E TURISTICA

Con l'intento di illustrare un progetto di iniziative culturali incentrato sul tema dei castelli, l'assessore provinciale alla cultura Franco Panizza s'è incontrato ieri pomeriggio presso il Museo della Guerra di Rovereto con un nutrito gruppo di sindaci, coi responsabili della promozione turistica locale, coi responsabili di strutture castellane e coi rappresentantidelle più rappresentative associazioni culturali che si occupano di dimore castellane in Vallagarina. L'altra sera, invece, un analogo incontro s'era tenuto a Fornace presso il Castello Roccabruna. "Questo progetto che abbiamo chiamato 'La Rete dei Castelli' – ha detto Panizza, che era accompagnato da Laura Boschini, dirigente del Dipartimento beni e attività culturali, e da Franco Marzatico, direttore del Museo castello del Buonconsiglio, – dopo la fase iniziale di mappatura delle strutture esistenti e quella che stiamo vivendo con questi incontri periferici per il coinvolgimento dei territori, sfocerà a breve nella fase successiva in cui sviluppare percorsi di valorizzazione e di promozione del vastissimo e ricco patrimonio identitario e culturale depositato nei castelli, per incrementarne la visibilità e la fruizione culturale e turistica sia da parte dei cittadini che degli ospiti visitatori".

Dall' Ufficio Stampa della PAT >>>

 

Nuovo sito

Aggiornato il sito www.castelthun.com con nuova grafica basata su un template per joomla di nuova generazione. La particolarità di questo progetto risiede nella capacità di adattarsi automaticamente alle varie risoluzioni dei dispositivi che visualizzano il sito, come smartphone, tablets, netbooks ecc., pensato per  un'utenza che naviga da dispositivi mobili, si adatta e si trasforma automaticamente per essere visualizzato al meglio in ogni tipo di schermo.

Nel modulo dedicato ai sondaggi potete dare un vostro parere sul nuovo sito. >>>

itenfrdeptrues

Mailing List

Per ricevere informazioni, novità e curiosità.

Archivio Thun

Cerca nell'archivio THUN


Castel Thun su OSM

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.